Viale Vittorio Veneto, 16 - CAP 41016
TEL. + 39 059 6789111 FAX + 39 059 6789290
P.I. e Codice Fiscale 00224020362

Al via il 2 settembre 2015 sul territorio del Comune di Novi di Modena, l'indagine legata al progetto «Energie Sisma Emilia». L'iniziativa vede coinvolte le famiglie di quattro comuni del cratere: Cavezzo, Mirandola, Novi di Modena, San Felice sul Panaro.  L’Università di Modena e Reggio Emilia sta realizzando il progetto di ricerca «Energie Sisma Emilia» che ha come obiettivo l’analisi dei cambiamenti socio-economici avvenuti col terremoto del 2012 e i problemi della ricostruzione.

 

 

Nell’ambito di questo progetto, il 1° settembre 2015 prenderà avvio una indagine su un campione di 400 famiglie residenti nei comuni di Cavezzo, Mirandola, Novi di Modena, San Felice sul Panaro.  Per quanto riguarda il Comune di Novi di Modena, i rilevatori partiranno con la ricerca tra le famiglie mercoledì 2 settembre.
Il campione di famiglie, statisticamente significativo, è stato estratto casualmente dalle Anagrafi, grazie alla collaborazione delle quattro Amministrazioni comunali, che hanno avvisato le famiglie estratte attraverso l’invio di una lettera del Sindaco e dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Dopo l’arrivo delle lettere alle famiglie (previsto per fine agosto), un gruppo di intervistatori, appositamente formati e dotati di tesserino di riconoscimento, contatteranno le famiglie per fissare gli appuntamenti necessari alla realizzazione delle interviste. Le interviste potranno essere realizzate presso la residenza delle famiglie o altro luogo che le famiglie possono preferire. Durante le interviste saranno raccolti dati molto importanti, non desumibili da fonti statistiche ufficiali, per approfondire le condizioni socio-economiche delle famiglie e gli effetti del sisma del maggio 2012. I dati saranno completamente anonimi e soggetti a segreto statistico.
Le Amministrazioni comunali coinvolte nell’indagine hanno svolto un ruolo essenziale nel rendere possibili le attività di ricerca previste dal progetto «Energie Sisma Emilia» e rimangono punto di riferimento per le famiglie del campione che vogliano acquisire informazioni sul progetto.

CAPP Centro Analisi Politiche Pubbliche
ENERGIE SISMA EMILIA

Vai all'inizio della pagina