Viale Vittorio Veneto, 16 - CAP 41016
TEL. + 39 059 6789111 FAX + 39 059 6789290
P.I. e Codice Fiscale 00224020362

Logo Comune Novi di ModenaL’Avanzo è di € 2.009.000, di cui € 1.288.000 (il 64%) ha destinazioni vincolate e 721mila euro sono avanzo libero.

 

 

Nelle prossime settimane il Consiglio Comunale di Novi di Modena sarà chiamato a discutere i dati del Bilancio Consuntivo dell’ente locale relativo all’anno passato.

Le nuove regole introdotte dal Governo che si basano sui principi dell’Armonizzazione contabile, perseguendo finalità di maggiore controllo sui Bilanci, impongono accantonamenti, riserve obbligatorie cospicue e l’obbligo di non conservare a bilancio spese previste e non perfezionate.

Per tali motivi una quota consistente dell’Avanzo 2015, pari a 1.287.994,59 Euro, ha una destinazione vincolata. Sono “bloccati” 273mila euro per accantonamenti o vincoli obbligatori di legge come ad esempio le risorse per il Fondo crediti di dubbia esigibilità (204mila euro), il Fondo rischi per passività potenziali, rischi diversi (29mila euro) e quelli derivanti da mutui e prestiti obbligazionari (17mila euro).

Risultano vincolate 508mila euro di risorse destinate a diverse opere di ricostruzione già previste nel bilancio 2015 il cui intervento più significativo è legato al Polo Scolastico di Rovereto. Inoltre 202mila euro sono relativi al pagamento di una rata di rimborso prestiti da pagare alla Cassa Depositi e Prestiti sospesa nel 2012 e accantonata nel bilancio 2015. Infine rimangono vincolati 304mila euro quali provenienti da donazioni e rimborsi assicurativi per il sisma.

“Le risorse libere maturate nel 2015 che ammontano a 721mila euro rappresentano un avanzo significativo” spiega il Sindaco Luisa Turci “Sarà nostro impegno valutare attentamente come impiegare tali somme per interventi a favore della comunità”.

 

Vai all'inizio della pagina