Viale Vittorio Veneto, 16 - CAP 41016
TEL. + 39 059 6789111 FAX + 39 059 6789290
P.I. e Codice Fiscale 00224020362

rsz logo I lavori riguardano la realizzazione di un Centro Diurno per Anziani integrato con un “Care Residence” costituito da 14 mini appartamenti rivolti alla popolazione anziana fragile.

 

 

Il giorno 2 maggio 2016 ASP Terre d’Argine, proprietaria dell’ edificio di Via De Amicis n.17 a Novi di Modena (ex Casa Protetta), ha incaricato l’impresa  AeC Costruzioni s.r.l. di Modena della costruzione di una struttura comprendente appartamenti destinati a cittadini in età avanzata.  

Gli appartamenti “care residence” – detti anche appartamenti protetti - sono strutture abitative destinate a persone anziane autosufficienti. Sono state progettate e attrezzate in modo da garantire la massima autonomia della persona,  il mantenimento dei rapporti familiari e amicali, la conservazione delle abitudini e, allo stesso tempo, sono capaci di garantire un livello di sicurezza nella vita quotidiana.

Si tratta, quindi,  di una nuova tipologia abitativa in risposta alla necessità di mantenersi indipendenti nel proprio ambiente di vita pur conservando le relazioni sociali con gli altri inquilini e potendo usufruire di spazi e servizi comuni a supporto delle proprie fragilità. Oltre al Centro Diurno Assistenziale autorizzato per n.15 anziani non autosufficienti, il complesso ospiterà anche la sede del Servizio di Assistenza Domiciliare gestito da ASP Terre d’Argine che potrà, a richiesta, intervenire a supporto degli inquilini fragili degli appartamenti.

Perché “appartamenti protetti”? Questa soluzione innovativa  vuole, nel pieno rispetto della privacy personale e della propria libertà, garantire ed assicurare all’interessato ed ai famigliari, vicini e/o lontani, che l’ospite non è mai solo e che nell’arco della giornata c’è sempre qualcuno che, con la massima discrezionalità e riservatezza, verifica che tutto sia nella norma, pronto ad intervenire e/o far intervenire in caso di necessità e di assistenza.  

I lavori, aggiudicati ad AeC Costruzioni s.r.l. di Modena per un importo di € 2.368.457,44 + IVA, prevedono come termine il 26/07/2017. I costi del progetto complessivo, ammontanti ad € 3.541.916,99,  sono finanziati per € 1.631.916,99 dallo stanziamento del Commissario delegato alla ricostruzione della Regione Emilia Romagna, per € 620.000,00 dalla copertura assicurativa e per € 1.290.000,00 dal Comune di Novi di Modena con fondi provenienti dagli SMS solidali “Sisma 2012” e da donazioni private.

“Con orgoglio presentiamo la partenza di questo nuovo cantiere” afferma il Sindaco Luisa Turci “Un inizio lavori di particolare importanza perché va ad attivare un nuovo servizio, rivolto a quella parte fragile della cittadinanza che dal prossimo anno potrà usufruire di un servizio nuovo, moderno e rispettoso delle esigenze personali dei soggetti coinvolti.”

 

Vai all'inizio della pagina