Viale Vittorio Veneto, 16 - CAP 41016
TEL. + 39 059 6789111 FAX + 39 059 6789290
P.I. e Codice Fiscale 00224020362

Terrae Motus al PAC La mostra collettiva "Terrae Motus", presso la Galleria d'Arte del Polo Artistico Culturale di Novi di Modena, sarà in esposizione  fino al 19 giugno

 

 

Tre artiste visive diverse per tecnica, stile e formazione ma legate dal filo comune della ricostruzione post-sisma, sono le protagoniste, fino al 19 giugno,  della mostra Terrae Motus, presso la Galleria Espositiva del PAC - Polo Artistico Culturale di Novi di Modena, inaugurata lo scorso 21 maggio.

L'esposizione, prima di una serie programmata nell'ambito della rassegna MAT al PAC (Musica, arte e teatro al Polo Artistico Culturale), riprende il nome della mostra del 1980 curata da Lucio Amelio, organizzata dopo il terremoto dell’Irpinia che devastò Campania e Basilicata.
Terrae Motus è un omaggio al gallerista napoletano che avviò una riflessione sui temi della distruzione sismica e sul contributo che l’arte può dare alla ricostruzione. A quattro anni dal sisma che ha colpito Novi, Elena Pagliani, Laura Forghieri e Janine Billi propongono questa riflessione attraverso opere ricche di suggestioni personali ma leggibili in un'ottica di buon auspicio.
Gli Appunti su una Montagna di Elena Pagliani, schizzi e disegni realizzati con tecniche diverse, rappresentano l'augurio di poter osservare le difficoltà quotidiane dall'alto, perché anche le catastrofi più grandi se viste dall’alto della montagna non sono altro che piccoli puntini.
Laura Forghieri, con la sua Es-Posizione, restituisce la verità del corpo umano, espressivo e sincero, auspicando di rialzarci sempre, anche e soprattutto nelle situazioni più ostiche.
Janine Billi è invece autrice degli scatti di White Feeling & Flashback: un augurio a riappropriarsi degli istanti abbracciando quel pensiero dello scrittore Milan Kundera ne L'insoutenable légèreté de l’être (L’insostenibile leggerezza dell’essere) che riflette sulla capacità umana di cogliere attimi di bellezza anche nei momenti di più grande sconforto. Le opere di Janine invitano a riappropriarsi degli istanti per non perdere tutti quei fermo immagine che sussurrano bellezza.

È possibile visitare Terrae Motus fino al 19 giugno, nei giorni di mercoledì e  venerdì, dalle 18.30 alle 20.15, e il sabato dalle 17.30 alle 20.15.

L’ingresso è  libero.

Vai  alla Scheda delle Opere e delle Autrici di Terrae Motus

Contatti:
Sito internet: http://pac.comune.novi.mo.it/
Fb Galleria d’Arte Pac

 

Alcune opere in esposizione:

Appunti su una Montagnia di Elena Pagliani     Scatto di Janine Billy    Es-Posizione di Laura Forghieri: Vanitas

 

Vai all'inizio della pagina