Viale Vittorio Veneto, 16 - CAP 41016
TEL. + 39 059 6789111 FAX + 39 059 6789290
P.I. e Codice Fiscale 00224020362

Immagine fibra otticaEntro fine 2018 sono previsti gli interventi nella zona industriale di Novi di Modena


fibra1Nei mesi scorsi il Comune di Novi di Modena ha presentato in Regione la propria manifestazione di interesse per la candidatura di aree produttive presso cui realizzare infrastrutture in fibra ottica, al fine di ottenere l’abilitazione della banda ultra larga. La zona industriale del capoluogo è quindi stata proposta per accedere ai relativi finanziamenti dell’Unione Europea previsti dal POR. FESR Emilia Romagna 2014/2020.

Su 160 richieste finanziate, il Comune di Novi di Modena si è posizionato al 33° posto e quindi è stato ammesso per la realizzazione dei lavori che dovrebbero essere ultimati entro fine 2018.

La scelta di candidare il comparto produttivo di Novi è maturata in sinergia con il Consorzio Attività Produttive, proprietario di una vasta area all’interno di tale comparto, in quanto già totalmente infrastrutturato. Ciò permetterà di poter posare la fibra ottica senza ulteriori opere aggiuntive, riducendo in questo modo tempi e costi di realizzazione.
 
Lepida Spa, quale strumento operativo della Regione Emilia-Romagna per la pianificazione, la progettazione e lo sviluppo dei servizi telematici, ha provveduto ad effettuare la gara per individuare l'operatore che materialmente eseguirà i lavori ottenendo uno sconto significativo. Questo pone l'opportunità, entro la fine di gennaio 2017, di riaprire le manifestazioni di interesse per altre aree ed in questo caso, compatibilmente con i criteri previsti, si ipotizza l'inserimento del comparto industriale di Rovereto.

La possibilità di navigare ad altissima velocità sarà di grande impatto sulle aziende e sulle start up del territorio. L’ultrainternet permetterà di maneggiare con maggior facilità grandi quantità di dati e di eliminare problemi di caricamento di grandi file.

Perché è necessaria la banda ultra larga?
“Perché viviamo in un mondo nel quale sempre più imprenditori vogliono usare la rete per poter avere accesso a servizi e informazioni” spiega il Sindaco Luisa Turci “Mentre in passato internet era visto come strumento per avere accesso a servizi semplici quali la posta elettronica o siti Web di natura per lo più testuale, oggi avere accesso a filmati, lezioni on line, trasmissioni ed a siti web ricchi di informazioni multimediali, è diventato fondamentale. Inoltre negli ultimi anni sempre più imprenditori ci hanno manifestato la necessità di usare la videocomunicazione per lavorare da remoto o per interagire con altre aziende o enti pubblici. La banda Ultra Larga è quindi lo strumento con cui poter soddisfare tali esigenze dando al nostro comparto industriale la possibilità di rimanere al passo con i tempi e con le esigenze degli imprenditori che vi lavorano”.

Vai all'inizio della pagina