Viale Vittorio Veneto, 16 - CAP 41016
TEL. + 39 059 6789111 FAX + 39 059 6789290
P.I. e Codice Fiscale 00224020362

rsz logoIl 5 Luglio 2016 è partito sul territorio di Novi di Modena un progetto di socializzazione realizzato utilizzando il 5 per mille dell’IRPEF dell’anno 2013 destinato dai cittadini all’ Amministrazione Comunale di Novi per un importo totale di € 5.955,10.

 

 “Aiutare chi ne ha bisogno e dove ne ha bisogno: è questo lo spirito che anima il progetto 5 per mille” spiega l’Assessore ai Servizi Sociali Dario Zenoni “Accompagnare gli utenti presso i presidi sanitari del territorio o semplicemente per commissioni, intervenire con un sostegno domiciliare per dare un aiuto nello svolgimento delle faccende domestiche, mettere in atto azioni di sostegno educativo e promuovere momenti di aggregazione e uscite sul territorio. Tutte azioni di aiuto concreto che si calano nella quotidianità di tutti i giorni dove spesso, per le fasce più deboli della popolazione, si presentano le maggiori difficoltà”

Il 5 Luglio 2016 è partito sul territorio di Novi di Modena un progetto di socializzazione realizzato utilizzando il 5 per mille dell’IRPEF dell’anno 2013 destinato dai cittadini all’ Amministrazione Comunale di Novi per un importo totale di € 5955,10.

Il progetto, commissionato ad ASP Terre d’Argine, ha l’obiettivo di potenziare e favorire la domiciliarità e la socializzazione di persone fragili presenti sul territorio novese, con particolare attenzione agli anziani , ai minori con disagio ed ai disabili adulti segnalati dalle assistenti sociali delle Terre d’Argine.

Gli interventi,  coordinati dal personale di ASP Terre d’ Argine, sono realizzati col sostegno di specifiche figure professionali quali OSS (operatore socio-sanitario) o Educatore professionale con esperienza nell’assistenza alle fasce deboli della popolazione.

Il progetto, in relazione ai fondi messi a disposizione, proseguirà fino a fine ottobre 2016 e ad oggi sono stati presi in carico 10 nuclei familiari che hanno usufruito gratuitamente dei servizi messi a loro disposizione.

 

Vai all'inizio della pagina