Viale Vittorio Veneto, 16 - CAP 41016
TEL. + 39 059 6789111 FAX + 39 059 6789290
P.I. e Codice Fiscale 00224020362

rsz locandina TotartGli StreeArtist di Totart sono di nuovo in azione e al PAC sono protagonisti Marino Neri e Beatrice Pucci con Esercizi di stile

 

 

Nel mese di ottobre, l'arte diventa protagonista a Novi di Modena, grazie a due rassegne di alto livello. In primo luogo, tornano in azione gli streetartist di Totart: dopo gli exploit di settembre con i murales realizzati presso il Parcobaleno dal talentuoso Mat! e da Luca Zamoc, noto a livello internazionale, a ottobre sono previsti nuovi interventi al Parco della Resistenza. Tra i nomi, spicca quello di Mr Thoms, artista molto apprezzato dalla critica e dal pubblico per la qualità e la peculiarità dei suoi lavori.
La seconda rassegna, Esercizi di Stile, vedrà protagonisti nomi del calibro di Marino Neri e Beatrice Pucci. Si terrà dal 1° al 26 di ottobre e oltre alla mostra allestita nell'area Expo del PAC, prevede tre appuntamenti il 1°, il 22 e il 26 ottobre.

Per quanto riguarda Totart, due sono gli interventi previsti al Parco della Resistenza. Il primo, dal 3 al 9 ottobre, vedrà in azione Mat!, Double D. ed Elia Mazz. Mentre i lavori di Mat! e di Double D. restano ancora avvolti nel mistero, Elia Mazz, specializzato nel lettering, si cimenterà nell'opera intitolata "de CMLXXX" (che significa "dal 980"), ispirato alla scritta di un antico lapidario legato alla prima chiesa di Novi, a oggi non visibile in quanto posto sul retro della lapide, all’interno della struttura, murata.
Il secondo intervento rappresenta il clou di Totart: Mr Thoms opererà dall'11 al 16 ottobre. Noto per i suoi character design, lo streetartist non svela nulla della sua opera, lasciando molta attesa sulla scia dei lavori già realizzati presso il Parcobaleno.

“Resurgo” di Mat!, ispirato alla mitologia greca e visibile sul muro a supporto del cesto del campo da basket presente nel parco, e “XXIX Maggio” di Zamoc, opera ricca di suggestioni con i suoi imponenti cervi, realizzata sulla parete della Palestra “Monia Franciosi”, hanno riscosso numerosi consensi e attirato diversi visitatori, nonché l'attenzione di addetti ai lavori, sia per la componente estetica che per il messaggio veicolato, legato alla ricostruzione successiva agli eventi sismici del 2012. Analoghi messaggi di forza e fiducia al futuro saranno oggetto del lavoro degli streetartist presenti al Parco della Resistenza.

La seconda rassegna, Esercizi di Stile si pone invece nel solco della multidisciplinarità. Le performance diventano un'occasione per esplorare i mondi creativi di Marino Neri, maestro di grafica che ha all'attivo graphic novel, opere esposte in tutta Europa e disegni pubblicati su importanti testate giornalistiche, e di Beatrice Pucci animatrice e illustratrice che ha all'attivo film di spessore e opere esposte in diverse gallerie in tutta Italia.

L'evento inizia sabato 1° ottobre alle ore 21.00 con l'inaugurazione della mostra allestita presso la Galleria d'Arte del PAC con aperitivo e la doppia performance “Disegni alle finestre”, una proiezione di disegni dal vivo da parte di Neri e Pucci con sonorizzazione live di Dj Paguro.
Sabato 22 ottobre, dalle 15.00 si terrà il “Laboratorio creativo di stop motion”, rivolto a ragazzi a partire dagli 11 anni. Al termine del laboratorio sarà consegnato il video con il materiale girato dai ragazzi.
Gli esercizi di Stile si concludono mercoledì 26 ottobre alle ore 21.00 con le presentazioni del cortometraggio “Soil is alive” di Beatrice Pucci e del graphic novel “Cosmo” di Marino Neri.
Totart ed Esercizi di Stile sono organizzati dalla Galleria d'Arte PAC in collaborazione con Cefac, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero e gratuito.
Per iscriversi al laboratorio di Stop Motion del 22 Ottobre: 347.9628277;

 

Vai all'inizio della pagina