Viale Vittorio Veneto, 16 - CAP 41016
TEL. + 39 059 6789111 FAX + 39 059 6789290
P.I. e Codice Fiscale 00224020362

 

Nella ricorrenza del 70° anniversario della Liberazione, il Comune di Novi di Modena in collaborazione con le sezioni di Novi e Rovereto dell’ Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, organizza una rassegna di eventi per celebrare quest’importante ricorrenza.

La rassegna denominata “Guarda e Segui il Filo Rosso”, che nasce per rilanciare quei valori di antifascismo e giustizia che fondarono le ragioni della Resistenza Italiana, sarà un percorso da seguire che proporrà ai cittadini un confronto con opere ed autori che testimoniano gli ideali della libertà e della democrazia.

Il progetto, che è già partito ad inizio aprile col percorso culturale "Educamente" promosso nelle classi dell’istituto Comprensivo, proseguirà il 14 aprile con la proiezione del film "Tutti a casa" di Luigi Comencini ed il  21 aprile con la presentazione del libro "Dalla guerra alla liberazione nel modenese” di Sara Prati e Giorgio Rinaldi. Il 24 aprile si terrà la presentazione del libro “Io che conosco il tuo cuore” di Adelmo Cervi a cui parteciperà l’autore accompagnato dai canti del Coro delle Mondine e di Gianluca Magnani dei Flexus. Al termine dello spettacolo partirà la veglia della liberazione con uno spuntino a base della storica "Pastasciutta antifascista" ed il brindisi "Liberi anche di cantare e di ballare". Il 25 aprile si terrà il classico corteo con comizio finale a cui parteciperanno il Sindaco Luisa Turci e la Senatrice Maria Cecilia Guerra, seguito dal pranzo della liberazione e dalla pedalata resistente. La rassegna si chiuderà verso fine aprile con il tradizionale  Giro dei Cippi in collaborazione con le classi dell'Istituto Comprensivo.

“Un momento di festa ma anche di impegno sociale” spiega il Sindaco Luisa Turci “Perché non solo da quei valori di antifascismo e di giustizia, che ispirarono la rinascita delle nostre terre ma anche dal coraggio e dal duro lavoro che le hanno rimesse in piedi, possiamo trarre spunto e forza per affrontate le sfide del presente e del futuro”.

 

Vai all'inizio della pagina