Viale Vittorio Veneto, 16 - CAP 41016
TEL. + 39 059 6789111 FAX + 39 059 6789290
P.I. e Codice Fiscale 00224020362

Partono i primi contributi ai commercianti previsti dal Protocollo d’Intesa tra la Provincia di Roma e il Comune di Novi di Modena – Progetto “Fenice”.
(04/02/2013)

Conclusa l’istruttoria per le imprese che hanno rendicontato le spese sostenute, il Comune di Novi di Modena ha provveduto al pagamento dei contributi agli Imprenditori Commerciali che, non avendo potuto partecipare al bando regionale per la delocalizzazione, hanno sostenuto costi per l'acquisto o il noleggio di strutture prefabbricate temporanee o hanno sopportato costi di trasloco per cambio di sede.
I fondi, disponibili grazie al protocollo d'intesa stipulato tra la Amministrazione Comunale di Novi di Modena e la Provincia di Roma il 20 giugno scorso, ammontano a 120.000 Euro e vanno a sostenere le richieste di contributo ammesse, che ad ora sono 16, per un importo di euro 72.991,00.
«Siamo consapevoli delle enormi difficoltà affrontate per il ripristino e la prosecuzione dell'attività in un contesto profondamente mutato dopo gli eventi dello scorso maggio, pertanto, è stata nostra premura cercare di affrettare il più possibile, dopo la rendicontazione delle spese sostenute, la successiva fase di liquidazione dei contributi - spiega il Sindaco Luisa Turci -. Si tratta di un primo obiettivo per il sostegno al tessuto economico locale, perseguito in sintonia con le più rappresentative associazioni territoriali di categoria, particolarmente importante perché ha permesso a tutti quei soggetti, esclusi dal bando per la delocalizzazione promosso dalla Regione Emilia Romagna, di trovare una forma di sostegno nell’intervento del Comune, l’Istituzione più vicina e rappresentativa della comunità del territorio».

Vai all'inizio della pagina