Viale Vittorio Veneto, 16 - CAP 41016
TEL. + 39 059 6789111 FAX + 39 059 6789290
P.I. e Codice Fiscale 00224020362

- Istituzione delle nuove Consulte tematiche
(12/02/2013)

Inviata in questi giorni dall’Amministrazione a tutte le associazioni una comunicazione in merito all’istituzione delle nuove consulte tematiche.
«Il confronto e la relazione costante nel tempo, su argomenti e temi di interesse comune, con i cittadini e le Associazioni presenti sul nostro territorio, sono un obbiettivo prioritario per questa Amministrazione - spiega l’Assessore alla Comunicazione e Partecipazione Gianni Palermo -, oggi ancora di più, dopo la distruzione che il terremoto ha lasciato, occorre ricostruire e unire la nostra comunità. La proposta che lanciamo per portare avanti questo percorso, forti dell’esperienza positiva svolta della legislatura precedente, è l’istituzione delle “Nuove Consulte tematiche” attraverso le quali chiediamo ai membri delle Associazioni del nostro territorio di aderire per proporre e valutare progetti condivisi tra cittadini e con l’Amministrazione».
Proprio in questi giorni il Comune ha inviato una comunicazione a tutte le Associazioni del territorio per portare a conoscenza degli iscritti questa preziosa possibilità. In base all’art. 4 del regolamento delle consulte infatti le stesse restano in vigore per tutto il periodo del mandato amministrativo del Sindaco.
«Purtroppo subito dopo l’insediamento della nuova giunta, avvenuto il 19 maggio scorso - continua l’Assessore - la tragedia del terremoto non ci ha dato il tempo per affrontare questo tema. Ora che la prima fase dell’emergenza è finita e si apre il tema della ricostruzione diventa fondamentale per l’Amministrazione attivare tutti i canali necessari per aprire un confronto con i cittadini. Non a caso infatti, in questa fase iniziale, le Consulte che saranno istituite sono quelle che più sono interessate dalla fase del dopo terremoto e cioè la Consulta Ambiente e Territorio e quella riferita all’Economia, lavoro e imprenditoria».

Vai all'inizio della pagina