Viale Vittorio Veneto, 16 - CAP 41016
TEL. + 39 059 6789111 FAX + 39 059 6789290
P.I. e Codice Fiscale 00224020362

rsz bannernovibookjpgRiattivato il 4 novembre 2013 a Novi e a Rovereto come servizio di prestito bibliotecario, parallelamente alla revisione del patrimonio già attivo da alcuni mesi, il Progetto NoviBook subisce delle variazioni a partire dal 18 aprile 2016, in vista dell'inaugurazione del PAC - Polo Artistico Culturale - prevista per sabato 21 maggio 2016.

 

NoviBook è un servizio che l’Assessorato alla Cultura del Comune di Novi di Modena ha organizzato per tutti i lettori volto a riattivare il prestito di libri e materiale multimediale delle biblioteche pur in mancanza delle strutture che le ospitavano, inagibili a causa dei sismi di maggio 2012. Il servizio, attivato da lunedì 4 novembre 2013, subisce delle variazioni in vista dell'inaugurazione del PAC, che tra i diversi servizi, ospiterà tutti quelli legati alla biblioteca.

Di seguito, le date e le variazioni del Progetto NoviBook:

 Dal 18 aprile sarà sospeso il prestito di tutto il materiale contenuto nella sezione ragazzi mentre dal 2 maggio si provvederà a chiudere tutto il servizio di prestito.

Questo per consentire il trasporto del materiale librario, la revisione catalografica e la relativa ricollocazione nella nuova biblioteca presso il PAC – Polo Artistico Culturale – in vista della prossima inaugurazione.

 Dal 2 maggio al 14 maggio presso:

Container presso il giardino adiacente all'asilo Nido in via Buonarroti a Novi di Modena:
Giovedì dalle 15.30 alle 18.00
Sabato dalle 8.30 alle 12.30

Biblioteca della Parrocchia in Piazza Papa Giovanni XXIII n. 8 a Rovereto s/S:
Lunedì dalle 15.30 alle 18.00

sarà comunque presente un operatore della biblioteca per il solo ritiro del materiale librario e multimediale, al fine di consentire agli utenti il rispetto dei tempi di prestito previsti da regolamento.

 Leggi l'avviso completo relativo alle modifiche del Servizio a questo link

 

NoviBook è anche revisione del patrimonio. Il sisma del 29 maggio ha devastato le scaffalature ed i palchi librari, facendo rovinare a terrà gran parte del materiale. In collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Librari della Regione Emilia Romagna durante il mese di aprile è stata quindi necessaria un opera di svuotamento controllato e bonifica delle biblioteche con relativa ricatalogazione del materiale recuperato al fine di poterlo impiegare: una parte nei container di prossima apertura ed il resto per la prossima sede delle biblioteche. Tutto il materiale recuperato è stato sistemato presso un deposito a carpi. Attualmente due catalogatori stanno operando per riallineare il patrimonio recuperato con quello degli inventari cartacei ed informatici e si presume che possano terminare i lavori entro i primi mesi del prossimo anno, questo consentirà, una volta pronte le nuove sedi, di poterle subito allestire con il materiale librario e multimediale recuperato garantendone un utilizzo pressoché immediato. La riapertura della sede centrale della Biblioteca di Novi è prevista entro la fine del 2014.

Coloro che sono in possesso di materiale della Biblioteca sono pregati di riconsegnarlo al più presto

Per Info: ufficio Cultura 059\6789296 - 3316185709 -

Leggi il volantino

 

La situazione delle biblioteche dopo il terremoto

enciclopedie
enciclopedie enciclopedie
img_0218
img_0218 img_0218
img_0220
img_0220 img_0220
img_0223
img_0223 img_0223
narrativa adult...
narrativa adulti narrativa adulti
narrativa adult...
narrativa adulti2 narrativa adulti2

 

 

 

Vai all'inizio della pagina