Viale Vittorio Veneto, 16 - CAP 41016
TEL. + 39 059 6789111 FAX + 39 059 6789290
P.I. e Codice Fiscale 00224020362

rsz-mondinelogoAppunti di viaggio sulla parteciapazione del Coro delle Mondine alla 4° edizione del Festival Internazionale di “Chernomorski Zvutsi” a Balcik in Bulgaria.

 

 



"Dal 3 all'8 Giugno, un'esperienza entusiasmante e umanamente ricca per l'incontro di persone e cori provenienti da varie parti d'Europa, con culture e tradizioni diverse. Una  straordinaria opportunità di crescita per tutte noi, in quanto siamo state invitate a partecipare anche a workshop musicali dove, sotto la guida di una insegnante di canto, abbiamo imparato due brani Bulgari che abbiamo poi eseguito insieme agli altri cori nella serata  finale del Festival. Il festival in Bulgaria era competitivo: ogni coro doveva presentare canti del proprio repertorio più un canto Bulgaro. La giuria aveva inviato ad ogni gruppo lo spartito del canto in Bulgaro e richiedeva gli spartiti dei brani proposti. Una ventina di cori da varie parti d'Europa, tutti impostati e tutti che conoscono e leggono la musica...tutti tranne il Coro delle Mondine di Novi di Modena!Siamo state esonerate dall'obbligo di presentare gli spartiti dei nostri brani (che comunque non abbiamo) ma dovevamo cantare il loro brano "Bечеряй Радо" (Veceriai Rado).
Eravamo come Cenerentola al Palazzo Reale. E proprio come Cenerentola, abbiamo trovato la nostra scarpetta di cristallo!
Dopo aver ricevuto dalla giuria il premio per la “Conservazione Della Tradizione Popolare”, riceviamo un secondo premio che ci fa letteralmente esplodere in urla di gioia e soddisfazione! Quel piccolo foglio che la nostra direttrice tiene in mano, con gli occhi pieni di lacrime, dice una grande cosa per noi: “Premio Dell'unione Dei Compositori Bulgari Per La Migliore Interpretazione Di Un Brano Bulgaro Eseguito Da Un Coro Straniero Al Coro Mondine Di Novi Di Modena”
Anni  fa il maestro del Coro Stelutis disse che noi gli ricordavamo le famose "Voci Bulgare". Forse qualcosa di vero c'è. E per un attimo ci siamo avvicinate alla bellezza universale e senza tempo di quelle magiche voci. Grazie a tutte le “ragazze” del Coro Mondine e a tutti quelli che ci sostengono!".

A cura della Direttrice Giulia Contri
bulgaria

Vai all'inizio della pagina