Viale Vittorio Veneto, 16 - CAP 41016
TEL. + 39 059 6789111 FAX + 39 059 6789290
P.I. e Codice Fiscale 00224020362

 rsz programma di amministrazione1Più di 2 milioni di Euro per strade, edifici pubblici, aree verdi, sicurezza, sport e scuola: i principali campi d'intervento per il completamento della realizzazione del programma amministrativo 2018

programa amministrativo 2018 A seguito della chiusura del bilancio consuntivo 2017 è stata realizzata una manovra per completare i progetti e gli investimenti del programma amministrativo 2018 facendo crescere gli interventi comunali fino a €1.638.000, destinati inoltre a salire di circa ulteriori €150.000 non appena si sarà predisposta la progettazione per la manutenzione della copertura nel bocciodromo di San Antonio. Inoltre l' importo di 1.788.000 euro dedicato agli investimenti sarà in realtà ulteriormente integrato da risorse per le attività di tipo ordinario e raggiungerà la cifra record di €2.034.000.

Tale importo sarà impiegato per la realizzazione di progetti in diverse aree di intervento che sono stati delineati grazie al confronto e all’aiuto di tanti cittadini che hanno preso parte alle pubbliche assemblee o attraverso semplici segnalazioni.

Interventi su scuole, edifici pubblici, potenziamento Wi-Fi e videosorveglianza - €629.000. Segnaliamo in particolare oltre ai prossimi € 150.000 per il bocciodromo di S. Antonio, €80.000 per la riqualificazione del centro del Riuso a Novi, €65.000 per la scuola d’infanzia di Rovereto, €65.000 per la rimozione dell’amianto ed il rifacimento della copertura presso l’area dei Campetti di Novi, €78.800 per interventi vari nel cimitero di Novi, €113.000 per interventi vari sulle scuole ed edifici comunali, €15.000 per manutenzioni alle sede delle associazioni nella palazzina del Parco della Resistenza, €5.000 videosorveglianza nel Parcobaleno, €20.000 per iniziare la progettazione della piazza di Rovereto.

Sicurezza stradale, viabilità e percorsi ciclabili - €369.000. In questo capitolo abbiamo la manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade, gli interventi sulla segnaletica, di cui €25.000 direttamente segnalati dai cittadini, la messa in sicurezza dei passaggi pedonali, due interventi sulle piste ciclabili e la manutenzione dell’illuminazione pubblica.

Spazi verdi, ambiente, convenzioni con Guardie Ecologiche Volontarie e canile dell’Unione - €358.000. Sicuramente l’investimento principale di circa €135.000 riguarda la riqualificazione del parco di Rovereto, €38.000 sono per le manutenzioni nel Parcobaleno, nelle aree verdi della biblioteca e delle scuole, €91.000 per la manutenzione straordinaria ed ordinaria del verde tra cui anche sfalci e potature, €10.000 aprono un primo contributo per la rimozione dell’amianto a cura dei privati, €22.520 trattamenti fitosanitari, infine monitoraggio dell’aria e convenzioni.

Riqualificazione ed integrazione dei centri sportivi e dei servizi sportivi scolastici - €287.000. L’investimento principale riguarda €150.000 euro per la riqualificazione dell’area ex MAP di Rovereto, in essa viene riportato l’investimento tolto dal parco e sarà utilizzato per ampliare il centro sportivo e creare nuovi spazi per attività polivalenti, ulteriori €36.000 euro per delle manutenzioni presso la Polisportiva di Rovereto, €60.000 per riqualificare gli spogliatoi del calcetto e del campo coperto ai Campetti di Novi, €6.000 per la pista di atletica presso le scuole di Novi, €5.000 per realizzare una struttura ginnica “Calisthenics” eseguita su progetto pensato e proposto alla Giunta direttamente da un gruppo di ragazzi di Novi, infine €30.000 euro di contributo al circolo Arci Taverna per il primo progetto già arrivato a conclusione ed inaugurato a tempo di record, il rifacimento del manto di gioco nei campi da bocce nel Parco della Resistenza.

Investimenti in Terre d’Argine- €391.000. Di questi oltre €191.000 per rinnovare completamente il servizio di video sorveglianza, €131.000 per l’attivazione del nuovo Piano Strutturale Comunale (ora PUG), altri per la Polizia Municipale, il sistema informativo, ecc….

Tutto ciò si aggiunge a quanto è già in fase di realizzazione tra cui vogliamo segnalare l’innovativa offerta culturale incentrata sui progetti per la legalità ed il contrasto alle mafie, anche attraverso la costruzione del Consiglio Comunale dei Ragazzi, la prossima rassegna sulla disabilità, la creazione di uno Spazio Donne, la progettazione di un laboratorio di formazione per ragazzi presso il PAC, l’ampliamento del servizio biblioteca, la riduzione dei costi delle sale pubbliche, l’aumento dei contributi per la sicurezza degli eventi, l’ampliamento dei servizi agli anziani, l’aumento dei contributi alle associazioni sportive, l’inserimento di nuovi servizi informatici ai cittadini ed in Terre d’Argine e diverse attività a favore di aziende e commercianti.

 

Vai all'inizio della pagina